Videogiochi
51visto 0 Commenti

Bayonetta: la strega bella, sexy e letale

di il 29 aprile 2017
Valorare Editore
Punteggio Totale

Passa il mouse per valutare
Valutazione del visitatore
Punteggio dell'utente

Hai valutato questa

 

Una strega bella, sexy, letale, con un passato misterioso e quintalate di proiettili e combattimenti cosa si può volere di più?

Bayonetta è un videogioco action, pubblicato su PS3 e Xbox360 nel 2009 e in una speciale collection per WiiU insieme al secondo capitolo nel 2014. Ultimamente è uscita una versione rimasterizzata in HD per pc acquistabile tramite Steam.

 

Bayonetta

Il gioco è stato ideato da Hideki Kamiya (Devil May Cry), sviluppato da Platinum Games e distribuito dallo storico marchio SEGA. Per il secondo capito esiste solo una versione WiiU ma secondo alcune voci presto arriverà anche su pcnel medesimo modo del primo capitolo.

 

La trama di Bayonetta

E’ molto avvincente e si sviluppa tutto sulle vicende di una delle ultime streghe del clan umbra. Dopo un passato misterioso del quale non ricorda nulla, si ritrova alla ricerca del suo passato, mentre nel mondo imperversa l’antico conflitto tra demoni e angeli in cui quest’ultimi faranno la parte dei nemici.

Il ritmo del gioco è frenetico. Spesso è contornato dalle movenze sexy della protagonista e da scenette comiche che rendono il gioco molto divertente. Non mancheranno momenti i cui la vostra pazienza verrà meno, dati i ritmi molto alti nei combattimenti e gli scenari psichedelici che andrete a giocare.

Il comparto grafico di questo gioco è  davvero stupefacente. Pur essendo un gioco di 8 anni fa rende su tutte le piattaforme. Su PC e WiiU, data la rimasterizzazione in hd, alcuni difetti sono stati “limati”.

Il gameplay è ben studiato e le combinazioni di tasti presente per le varie combo di attacco sono facilmente eseguibili, la colonna sonora a mio parere è una delle migliori mai sentite per il genere di gioco in cui Bayonetta si colloca.

Io personalmente ho amato questo gioco quindi gli do un 8 dato che non ha evidenti difetti se non dovuti all’età del gioco, e i pochi bug del gioco non vi toglieranno di certo il divertimento o di appassionarvi alla storia della protagonista. Detto questo spero che qualcuno di voi lo prenda in considerazione e lo giochi e entri nel mondo di Bayonetta. Grazie ancora e alla prossima recensione.

PS: Presto usciranno gli Amiibo di Bayonetta quindi tenete d’occhio il vostro negozio di fiducia perché non ne saranno prodotti tanti.

DOMENICO DE MARTINO

 

Sii il primo a commentare!
 
Lascia una risposta »

 

Rispondi