Eventi
369visto 0 Commenti

NINTENDO SWITCH: FLOP?

di il 14 Gennaio 2017
Dettagli
 
 

La sveglia è suonata presto per noi europei ma poco importa, oggi abbiamo assistito alla seconda presentazione della Switch dove si sono chiariti vari aspetti, belli e brutti purtroppo. Andando con ordine la console di casa Nintendo costerà 300 dollari che da noi in europa potrebbero tradursi in 329 euro come già qualche venditore stà proponendo. Purtroppo non si è capito cosa ci sia al suo interno sappiamo solo che, con dei giochi pesanti la batteria ci lascerà dopo 3 ore circa, con la possibilità di caricarla tramite connettore usb. Non è nemmeno chiaro quanta differenza ci sia di prestazioni, tra il modo di gioco in e out.

Altra nota dolente: i giochi presentati. Speravamo un pò tutti che questa fosse la svolta per Nintendo, che avesse imparato dai suoi sbagli, ma purtroppo ha corretto il tiro solo in parte. Diciamo pure che questa console difficilmente potrà essere una first lady ma sarà molto probabilmente un’altra console spalla come già accaduto per la wii u, senza nulla togliere alla grande innovazione che ti permette di giocare dove vuoi ( provate a portarvi in giro una ps4 o una one ) ma tutto ciò basterà per farla diventare la vostra prima scelta? Dopo la presentazione dei soliti giochi stile wii con motion control appeso al polso, a Splatoon 2 – Mario Kart 8 Deluxe – Arms – Xenoblade 2 Chronicles e i vari Dragon Quest arriva finalmente la prima bomba: Super Mario Odyssey, udite udite in versione sandbox! Mario ha risvegliato un po’ tutti per fortuna, perchè la sensazione di déjà vu vista con Wii U si stava pesantemente sentendo. Poi sono arrivati gli annunci ufficiali da parte di EA per Fifa 18 di Square Enix con un nuovo gioco Project Octopath Traveler e a seguire si sono rivisti gli altri publisher della prima presentazione, con Skyrim – Dragon Ball Xenoverse 2 – NBA2K18 – Just Dance 2017 – Rayman ecc. 

Abbiamo rivisto Zelda: Breath of the Wild in tutto il suo splendore e vastità (correte a rivedervi il trailer) e con grande piacere uscirà al lancio con la console il 3 Marzo 2017. Tirando le somme, ci saremmo aspettati qualcosa di più, per quanto riguarda le terze parti. Titoli come Final Fantasy e Mass Effect non ci sarebbero dispiaciuti, ma a quanto pare, la potenza della console non è sufficiente per consentirci di vedere questi giochi. Con buona probabilità, i programmatori stanno ancora prendendo tempo per capire se supportare o meno la console. Non ci resta che aspettare il 3 Marzo e vedere se Switch riuscirà a tener testa alle altre console o se, per l’ennesima volta, continuerà ad inseguirle, come ha già fatto Wii U.

ALESSANDRO PIRAS

Sii il primo a commentare!
 
Lascia una risposta »

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.